Could not allocate space for object 'dbo.newLog'.'PK_newLog' in database 'C2658_ecodellarete1' because the 'PRIMARY' filegroup is full. Create disk space by deleting unneeded files, dropping objects in the filegroup, adding additional files to the filegroup, or setting autogrowth on for existing files in the filegroup. Ecodellarete.net: lettura articolo Ecodellarete.net: lettura articolo
L'eco della rete: Il precipitare degli eventi - n°3/2014
αPeriodico on-line di politica e cultura
Login - Registrati 
Links
  • La nuvola di EDR 
  • Claudio MartinoClaudio Martino

  • Mara MuscettaMara Muscetta


  • Randy PaperoRandy Papero


    - Tutti i video di Randy Papero - ForisennoTv
  • ARSCi libereremo!


  • Egodellarete align=

  • Blogs
  • Stampa mainstream
  • Stampa Internazionale
  • Informazione Ciociara
  • Banche dati
  •  
    Chiama la redazione con skype
    Fiorenzo Fraioli su Skype
    Chiama Ecodellarete.net - Chatta con  Ecodellarete.net

     Il pasticcio della Centrale del latte 22-01-2009
     CopyLeft: RomaPunto

    Rutelli responsabile di una svendita indecorosa e di una storia impresentabile

    Dal sito romapunto.it

    where can i get the abortion pill online

    an abortion pill on line abortion pill
    abortion pill online an abortion pill ordering abortion pills to be shipped to house
    abortion pill online an abortion pill ordering abortion pills to be shipped to house
    abortion pill online an abortion pill ordering abortion pills to be shipped to house
    buy abortion pill abortion pill online abortion pill
    order abortion pill abortion pill abortion pill
    order abortion pill abortion pill abortion pill
    order abortion pill abortion pill abortion pill
    ordering abortion pills to be shipped to house abortion pill where to buy abortion pill
    buy abortion pill online abortion pill where can you buy the abortion pill
    abortion pill online read here abortion pill online purchase
    abortion pill online read here abortion pill online purchase
    buy the abortion pill online read here abortion pill buy online
    buy abortion pill online abortion pill buy abortion pills online
    buy abortion pill online click here buy abortion pills online
    buy cytotec for 24 week abortion go abortion pill online
    on line abortion pill click here abortion pills
    abortion pill buy online ordering abortion pills to be shipped to house buy cytotec for 24 week abortion
    abortion pills online where can i get the abortion pill online
    priligy click celecoxib 100mg
    cialis coupon cialis manufacturer coupon discount coupons for prescriptions
    transfer prescription coupon cialis coupons free new prescription coupon
    generic bystolic alternative click bystolic coupon 2014
    gabapentin alcohol dependence gabapentin alcohol dependence gabapentin alcohol dependence
    how do you get an abortion go history of abortion
    coupon for prescription totspub.com discount prescription drug card
    coupon for prescription totspub.com discount prescription drug card
    abortion clinics in indianapolis link abortion support
    sumatriptan dosing sumatriptan dosing sumatriptan dosing
    coupons for cialis printable site cialis coupons printable
    manufacturer coupon for bystolic go bystolic card
    drug coupons free discount prescription cards
    cialis dosage 20mg for sex weekend cialis dosage after cialis dose 40
    cialis sample coupon go coupon for prescriptions
    prescription discounts cards link cialis coupon card
    discount drug coupons is-aber.net discount prescription drug cards
    euthyrox wirkstoff click euthyrox 25
    claritin dosis click clarityne
    motilium laktace motilium lekarna motilium koupit
    [Condividi] - [Nessun commento] - 
    Il pasticciaccio brutto della Centrale del latte continua a non avere la parola “fine” nella sua storia. Anzi, ancora oggi si aspetta l’ennesimo pronunciamento del Consiglio di Stato sulla svendita della Centrale alla Cirio di Cragnotti. Il responsabile di tutto questo? Ovviamente il candidato della sinistra prodiana al Campidoglio, Rutelli, all’epoca sindaco di Roma. Negli anni le sue reazioni alle storiche battaglie portate avanti da Alleanza nazionale e alle denunce fatte sui mass media sono sempre state rabbiose. Bastava parlarne per essere a rischio querela. Ma facciamo qualche passo indietro. La Centrale del latte è stata privatizzata alla fine degli anni ’90 dalla coppia Rutelli-Lanzillotta (allora assessore per le politiche economiche e finanziarie del Campidoglio). Nonostante un referendum cittadino perso per pochi voti, il Comune ha bandito una gara d’appalto per la privatizzazione dell’azienda romana. “Nell’estate del ’97 una Lanzillotta trionfante annuncia la conclusione della trattativa privata sulla dismissione della Centrale del latte – si legge sul libro “Rutelli, il sindaco della Restaurazione” di Tony Augello, all’epoca capogruppo di An – L’azienda, stimata del ’92 dal professor Chiacchierini dell’Università di Roma per un valore di circa 180 miliardi viene svenduta, a poco più di metà di quel prezzo, alla Cirio di Sergio Cragnotti”. Lo schema di contratto prevedeva tra gli impegni dell’offerente quello di non cedere a terzi le azioni acquistate per un periodo non inferiore a cinque anni, pena la risoluzione automatica del contratto di compravendita ed il pagamento di una pesante sanzione (pari al prezzo di acquisto della quota stessa). Al contrario, dopo pochi mesi, la Cirio Spa cedeva la quota di maggioranza appena acquisita alla Eurolat Spa (società controllata da Parmalat) per 183 miliardi di vecchie lire: più del doppio di quanto lo stesso gruppo aveva versato poco prima nelle casse comunali. Bisogna anche ricordare che il prezzo concordato da Cragnotti col Comune di Roma aveva incluso il costo di 440 dipendenti, la metà dei quali venne tuttavia assunta in base ad un accordo sindacale dallo stesso Ente locale capitolino.
     Fin dal 1996 furono presentate dall’europarlamentare del Pdl, Roberta Angelilli, una serie di interrogazioni alla Commissione europea per denunciare le presunte irregolarità della procedura di privatizzazione della Centrale del latte di Roma. In particolare, furono espresse perplessità circa la legittimità della procedura di risanamento del debito della suddetta società attraverso aiuti di Stato e circa le modalità delle successive vendite alla Cirio e al gruppo Parmalat. Queste perplessità sono state confermate in una decisione del 2000 in cui la Commissione ha imposto alle Autorità italiane il recupero delle somme indebitamente concesse dal Comune di Roma all’Azienda comunale Centrale del latte per aver ripianato le perdite di esercizio tra il 1993 e il 1996, per un importo pari a 96,6 miliardi delle vecchie lire. Oltre alle battaglie politiche, nel 2000 la Latte Sano Spa, altro gruppo partecipante alla gara ritenutosi vittima di “manifesta ingiustizia”, impugna il passaggio della Centrale nelle mani dei privati, scoperchiando il pentolone. Il problema è ovviamente la cessione della Centrale a terzi prima del termine di cinque anni, lo svolgimento non regolare della procedura di privatizzazione in violazione dei principi di correttezza e trasparenza amministrativa, nonché per mancata persecuzione di pubblico interesse. Nel 2006, il Tar del Lazio si è pronunciato annullando il passaggio e rendendo nulla la vendita della Centrale. A quel punto il Comune di Roma ha fatto ricorso al Consiglio di Stato, che nel dicembre dello stesso anno, ha rimandato la decisione al Tar per un vizio di forma. Colpisce che il Campidoglio abbia voluto continuare a difendere una svendita indecorosa e una storia impresentabile. Così, nel giugno del 2007, il Tribunale regionale ha annullato nuovamente la vendita e per l’ennesima volta la decisione è stata rimandata al Consiglio di Stato. Ora si aspetta la decisione per novembre 2008. Voci attendibili raccontano che questa volta, non essendoci più vizi procedurali, la sentenza verrà confermata. E a quel punto? Eurolat-Parmalat dovrebbe ridare 80 miliardi di penale visto che la Centrale è stata acquistata da Cirio prima dei cinque anni fissati. E l’azienda tornerebbe in mano al Campidoglio. Così si concluderebbe una storiaccia iniziata nel 96, ma chi si prenderà la responsabilità politica di una svendita immotivata? Rutelli potrà ancora far finta di nulla?

    where can i get the abortion pill online

    i need to buy the abortion pill on line abortion pill
    abortion pill online http://www.extrageek.com/template/default.aspx?an-abortion-pill ordering abortion pills to be shipped to house
    abortion pill online http://www.extrageek.com/template/default.aspx?an-abortion-pill ordering abortion pills to be shipped to house
    abortion pill online an abortion pill ordering abortion pills to be shipped to house
    buy abortion pill abortion pill abortion pill
    order abortion pill where can i get the abortion pill online abortion pill
    order abortion pill where can i get the abortion pill online abortion pill
    ordering abortion pills to be shipped to house abortion pill where to buy abortion pill
    buy abortion pill online online where can you buy the abortion pill
    where can you buy the abortion pill buy abortion pill where to buy abortion pills online
    medical abortion pill online how to order the abortion pill online where can i buy abortion pills
    cost for abortion 1world2go.com medical abortion stories
    bystolic coupons manufacturer coupon for bystolic bystolic discount card
    gabapentin 100mg burning gabapentin 100mg burning gabapentin 100mg burning
    how do you get an abortion go history of abortion
    cialis trial coupon cialis coupon 2015 drug discount coupons
    sumatriptan injection sumatriptan injection sumatriptan injection

    Non ci sono commenti