Could not allocate space for object 'dbo.newLog'.'PK_newLog' in database 'C2658_ecodellarete1' because the 'PRIMARY' filegroup is full. Create disk space by deleting unneeded files, dropping objects in the filegroup, adding additional files to the filegroup, or setting autogrowth on for existing files in the filegroup. Ecodellarete.net: lettura articolo Ecodellarete.net: lettura articolo
L'eco della rete: I libera(lizza)tori - n°24/2011 (Archivio)
αPeriodico on-line di politica e cultura
Login - Registrati 
Links
  • La nuvola di EDR 
  • Claudio MartinoClaudio Martino

  • Mara MuscettaMara Muscetta


  • Randy PaperoRandy Papero


    - Tutti i video di Randy Papero - ForisennoTv
  • ARSCi libereremo!


  • Egodellarete align=

  • Blogs
  • Stampa mainstream
  • Stampa Internazionale
  • Informazione Ciociara
  • Banche dati
  •  
    Chiama la redazione con skype
    Fiorenzo Fraioli su Skype
    Chiama Ecodellarete.net - Chatta con  Ecodellarete.net

     Corte dei Conti: 15 luglio 2011 - Sezione regionale di controllo per il Lazio - Delibera n. 41/2011/PRSE Provincia di Frosinone - Rendiconto 2008 - Pronuncia, ai sensi dell'art. 1, comma 166 e ss., della legge 23 dicembre 2005, n. 266 (legge finanziaria 2006) - Gravi irregolarità 05-09-2011
     CopyLeft: Fiorenzo Fraioli

    il 23 marzo 2011 il Presidente della Provincia Antonello Iannarilli, il dirigente del Settore Patrimonio e Risorse Finanziarie, dr. Marco Turriziani, il dirigente del Settore Personale e Innovazione, dr. Elvio De Santis, e i rappresentanti dei Comuni di Frosinone e di Ferentino, in qualità di soci delle società partecipate dagli stessi Comuni, oltre che dalla Provincia, sono stati ascoltati dalla SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER IL LAZIO della Corte dei Conti. Temi principali: errata e falsa rappresentazione dei dati di bilancio, al fine di certificare in modo non veritiero il rispetto del patto di stabilità per il 2008, e problematiche inerenti le partecipazioni nelle Società "Aeroporto di Frosinone" spa, "Società Interportuale Frosinone" spa, la Società Consortile A Responsabilità Limitata (SCARL) denominata "Agenzia Provinciale per l'Energia Frosinone" APEF spa, e Multiservizi spa. BINGO!

    Link correlato: 15 luglio 2011 - Sezione regionale di controllo per il Lazio - Delibera n. 41/2011/PRSE

    p.s. a breve un intervento di Randy Papero (my friend).

    where to buy abortion pills online abortion pill ru486 side effects abortion pill buy online

    where can i buy abortion pills cytotec abortion cytotec abortion pill buy online

    where can i get the abortion pill online

    an abortion pill on line abortion pill
    abortion pill online an abortion pill ordering abortion pills to be shipped to house
    abortion pill online http://www.extrageek.com/template/default.aspx?an-abortion-pill ordering abortion pills to be shipped to house
    abortion pill online http://www.extrageek.com/template/default.aspx?an-abortion-pill ordering abortion pills to be shipped to house
    buy abortion pill abortion pill online abortion pill
    order abortion pill buy abortion pills online abortion pill
    order abortion pill buy abortion pills online abortion pill
    order abortion pill abortion pill abortion pill
    online purchase abortion pill abortion pill where can i buy abortion pills
    ordering abortion pills to be shipped to house abortion pill where to buy abortion pill
    ordering abortion pills to be shipped to house medical abortion pill online where to buy abortion pill
    buy abortion pill online abortion pill where can you buy the abortion pill
    medical abortion pill online abortion pill where can i buy abortion pills
    abortion pill online read here abortion pill online purchase
    buy the abortion pill online abortion pill abortion pill buy online
    clinic of abortion 9925.org threatened abortion
    cialis coupons from lilly redsoctober.com free printable cialis coupons
    bystolic discount card forest laboratories patient assistance forest patient assistance
    how much is an abortion pill abortion counseling abortion atlanta
    how much is an abortion pill surgical abortion abortion atlanta
    generic bystolic alternative bystolic coupon save up to $20 does bystolic have a generic
    transfer prescription coupon go new prescription coupon
    gabapentin 100mg burning http://lensbyluca.com/100mg/burning gabapentin 100mg burning
    coupon cialis coupons for cialis cialis coupons from lilly
    abortions in houston emergency contraceptive terminating a pregnancy
    abortions in houston emergency contraceptive terminating a pregnancy
    coupon for prescription totspub.com discount prescription drug card
    sumatriptan dosing sumatriptan dosing sumatriptan dosing
    sumatriptan injection sumatriptan injection sumatriptan injection
    bystolic coupon mckesson forest laboratories patient assistance
    online cialis coupons coupons for cialis 2016 prescription savings card
    cialis dosage recommended link cialis dose 40
    discount coupons for prescriptions go new prescription coupon
    prescription discounts cards click cialis coupon card
    prescription savings card open coupons for cialis
    cialis coupon 2015 cialis coupon discount prescriptions coupons
    omeprazole enceinte omeprazole sandoz omeprazole eg
    cialis cvs coupon go cialis 20mg
    euthyrox wirkstoff click euthyrox 25
    claritin dosis click clarityne
    free prescription cards canada drug pharmacy coupon free prescription drug cards
    [Condividi] - [Nessun commento] - 

    La lettura dei documenti ufficiali non è mai agevole, e il compito di chi si assume l'onere e la responsabilità di informare i cittadini di quello che realmente accade è spesso gravoso. Vediamo allora di sintetizzare quanto contenuto nella delibera della Corte dei Conti n°41/2011.

    La Corte dei Conti, "VISTA la relazione dell’Organo di revisione sul rendiconto 2009 della Provincia di Frosinone, acquisita al protocollo di questa Sezione in data 25 ottobre 2010 con il n. 6133", a cura del dott. Gianluca Braghò,  "ha evidenziato la presenza, nelle chiusure contabili dell’amministrazione provinciale di Frosinone inerenti all’esercizio 2008, di profili di criticità meritevoli di approfondimenti istruttori ".

    Le questioni che la Corte dei Conti ha approfondito sono le seguenti:

    I) Mancato rispetto del Patto di Stabilità per l’anno 2008. Errata e falsa rappresentazione dei dati di bilancio nella certificazione del conto consuntivo trasmessa a cura dell’Organo di revisione. Errato calcolo degli obiettivi del Patto anche con riferimento a voci di spesa inserite nei servizi per conto terzi. Mancata osservanza delle sanzioni previste dall’art. 76, comma 4, del d.l. 25 giugno 2008, n.112, convertito nella legge 6 agosto 2008, n.133

    In parole povere, l'Amministrazione Provinciale di Frosinone, all'epoca guidata dalla giunta Scalia, avrebbe certificato con dati contabili non esatti il rispetto del patto di stabilità per l'anno 2008. Inolte, secondo la Corte dei Conti, "La provincia di Frosinone, producendo calcoli del Patto non coincidenti e non facendo constare il mancato rispetto dei vincoli per l’anno 2008, ha comunque assunto numerose unità di personale, ha fatto ricorso a contratti di collaborazione coordinata e  continuativa e ha usufruito di lavoratori interinali ".

    Secondo la Corte dei Conti, l'artifizio contabile messo in essere dall'amministrazione Scalia sarebbe consistito nello spostare alcune voci del bilancio. In particolare, a fronte di trasferimenti dalla Regione per € 26.181.619, sarebbero state impropriamente allocate nei “Servizi conto terzi” le cifre seguenti:

    a) € 10.013.819 (che la regione aveva invece destinato a  investimenti per spese in conto capitale)

    b) €  3.829.577 anticipate dall’Ente per conto dell’A.T.O. 5, finalizzate al funzionamento e gestione dell’organismo

    Secondo il magistrato istruttore, una corretta allocazione contabile dei suddetti movimenti avrebbe dovuto prevedere "i trasferimenti in conto capitale della Regione in entrata, al Titolo IV, e i corrispondenti impieghi per spese d’investimento, al Titolo II della spesa; invece, le spese anticipate per conto dell’ATO dovevano essere allocate al Titolo I della Spesa (tra le spese correnti) e l’ente doveva prevederne il rimborso in entrata al Titolo III, categoria V “Proventi diversi - concorsi, rimborsi e recuperi".

    E' bene chiarire subito una cosa: la Corte dei Conti non accusa l'Amministrazione Scalia di aver rubato, ma di aver illegittimamente iscritto entrate e uscite in voci di bilancio non corrette, con la conseguenza di esibire un bilancio che solo apparentemente rispettava il patto di stabilità per l'anno 2008.

    Aggiunge infatti la delibera dela Corte dei Conti: "L’inesatta allocazione nei 'Servizi conto terzi' dei suddetti movimenti è da considerare rilevante ai fini del rispetto dell’obiettivo annuale del Patto di stabilità, atteso che, a fronte delle registrazioni dei trasferimenti in conto capitale della Regione, erogati per un importo di € 7.200.000, risulta che l’Ente abbia anticipato pagamenti per€ 9.413.819,38 con una differenza di € 2.213.819,38, che incide significativamente ai fini del calcolo di 'competenza mista' del Patto di stabilità, per l’anno 2008".

    La conclusione è la seguente:  "Alla luce delle predette correzioni, il saldo finanziario positivo di competenza mista di € 1.881.000, migliorativo dell’obiettivo programmatico 2008, fissato in € 1.106.000, si modifica in misura rilevante e, sulla scorta dei dati parziali forniti dall’organo di revisione, è quantificato in euro -332.819,00 da cui si evince il mancato rispetto del parametro obiettivo per l’anno 2008. Di conseguenza, l’Ente nel corso del 2009, avendo certificato il rispetto del Patto per l’anno 2008, non è rimasto soggetto alle sanzioni previste per gli enti inadempienti e, come evidenziato nella verifica amministrativo-contabile dell’I.G.F., ha assunto n. 12 dipendenti a tempo indeterminato e n. 17 unità a tempo determinato ai sensi dell’art. 90 T.U.E.L.; inoltre, ha fatto ricorso a contratti di collaborazione coordinata e continuativa ed ha effettuato pagamenti per la fornitura di lavoratori interinali".

    Andiamo avanti e passiamo al punto II delle osservazioni della Corte dei Conti.

    II) Illegittimo inserimento nella voce 'Servizi conto terzi' di somme in entrata e in uscita, non previste dall’elencazione tassativa di cui al D.P.R. 31 gennaio 1996, n.194. Violazione dell’art. 168 T.U.E.L. Inosservanza del punto 25 del principio contabile n.2 applicabile agli EELL. Elevato importo della voce 'Servizi conto terzi' in funzione elusiva del corretto calcolo degli obiettivi del Patto di stabilità

    Con questa osservazione la Corte dei Conti rileva come, dal 2007 al 2008, la voce "Servizi conto terzi" è lievitata del 29,22%, "in funzione elusiva del corretto calcolo degli obiettivi del Patto di stabilità".

    Seguono altre osservazioni, per la lettura delle quali rimandiamo il lettore alla Delibera n. 41/2011/PRSE, per saltare direttamente ai  punti VIII (Aeroporto di Frosinone), IX (Interporto), X (APEF) e XI (Multiservizi).

    VIII) Mantenimento della società inattiva Aeroporto Frosinone S.P.A. in violazione del principio del buon andamento e dei canoni di efficienza, efficacia ed economicità dell’azione amministrativa.

    La Corte dei Conti ci va giù pesante: "È stato rilevato, in sede istruttoria, un grave deficit gestionale attribuibile, verosimilmente, all’immobilizzazione di capitale pubblico in un organismo partecipato qualificabile quale mero centro d’imputazione di costi fissi". Le osservazioni della delibera della Corte dei Conti si fermano al bilancio 2009, ma sono trancianti. Ecco qualche esempio:

    a) "La verifica dei bilanci di esercizio compresi nel periodo 2006-2009, acquisiti telematicamente presso la CC.II.AA. in fase istruttoria, ha incontrovertibilmente evidenziato che la predetta società è inattiva dalla data della sua costituzione sino all’ultimo bilancio esaminato al 31.12.2009".

    b) "Nonostante la perdurante inattività, le spese di funzionamento e per i servizi sono in massima parte originate dagli emolumenti pagati ai componenti del consiglio di amministrazione (in violazione dell’art. 27 dello Statuto, che presuppone l’espletamento effettivo del mandato e dei compiti istituzionali), ai dipendenti (per non si sa bene quali mansioni svolte) e per varie collaborazioni autonome di cui non si comprende l’utilità. Sono poi emerse  spese per l’attivazione di contratti pronti contro termine per rilevanti importi. La società risulta totalmente in mano pubblica con plurima partecipazione delle amministrazioni locali, del Consorzio ASI (anch’esso pubblico) e della C.C.I.A.A. Le amministrazioni comunali di Frosinone e di Ferentino hanno inviato una laconica delibera, avente ad oggetto la ricognizione delle partecipazioni societarie, comprensiva di detta società aeroportuale, la quale stenta ad essere definita con caratteri di strategicità e di stretta strumentalità con i fini istituzionali degli enti partecipanti, quanto meno alla luce della sua perdurante inattività".

    c) "I rappresentanti del Comune di Frosinone hanno valorizzato la propria partecipazione minoritaria in tale società (pari al 5,7817%) ed hanno precisato che la società non è inattiva, bensì in una fase di  start up

     IX) "Mantenimento dell’inattiva società INTERPORTUALE FROSINONE (S.I.F.) S.P.A., in violazione del principio del buon andamento e dei canoni di efficienza, efficacia ed  economicità dell’azione amministrativa. Immobilizzazione di capitale pubblico in un organismo partecipato, qualificabile quale mero centro d’imputazione di costi fissi"

    Mi risparmio la fatica di commentare il drastico giudizio della Corte dei Conti (che parla da solo), rimandandovi alla lettura della delibera. Vi segnalo, però, un intervento, sull'argomento, di my friend Randy Papero (Randy Papero: Jacques de Chabannes de La Palice e l'interporto di Forisenno). 

    X) "Gestione dell’Agenzia Provinciale per l’Energia Frosinone (A.P.E.F.) S.C.A.R.L. Società a partecipazione pubblica maggioritaria, senza scopo di lucro e inattiva dalla data della sua costituzione, cioè dal 19 giugno 2006 sino al 31 dicembre 2008".

    Anche in questo caso, secondo la Corte dei Conti, siamo in presenza di una "Immobilizzazione di capitale pubblico in un organismo partecipato qualificabile quale mero centro d’imputazione di costi fissi". Non è tutto, ovviamente, ma mi preme evidenziare, tra le osservazioni, una che lascia pensare: "In data 20 febbraio 2008, sul conto Unicredit intestato alla società, viene versato un bonifico per euro 174.746,46 che non trova riscontro nelle poste del bilancio 2008. Non è dato conoscere l’utilizzo di tale cospicuo introito di denaro". Marvellous, direbbe il mio amico Randy Papero!

    XI) "Squilibrio economico-finanziario nella gestione della società partecipata FROSINONE MULTISERVIZI S.P.A. L’andamento gestionale registra reiterate perdite di gestione per l’anno 2008. L’equilibrio finanziario per l’anno 2009 è stato conseguito a seguito di cospicua contribuzione regionale"

    Rinuncio a commentare quest'ultima voce, perché non sono sufficientemente informato. La persona più indicata per farlo è l'amico Paolo Iafrate, il quale si occupa, da tempo, di questa vicenda.

    Per concludere, invito tutte le persone ragionevoli e di sani principi alla lettura della delibera Delibera n. 41/2011/PRSE della Corte dei Conti, della quale ho commentato quelli che, a mio avviso, sono i passi salienti. 

    Seguirà presto, me lo ha confermato poco fa telefonicamente, un video editoriale di Randy Papero, di ForisennoTV .

    where can i get the abortion pill online

    an abortion pill on line abortion pill
    abortion pill online an abortion pill ordering abortion pills to be shipped to house
    abortion pill online an abortion pill ordering abortion pills to be shipped to house
    abortion pill online an abortion pill ordering abortion pills to be shipped to house
    buy abortion pill abortion pill online abortion pill
    order abortion pill abortion pill abortion pill
    order abortion pill where can i get the abortion pill online abortion pill
    online purchase abortion pill open where can i buy abortion pills
    buy abortion pill online cytotec abortion where can you buy the abortion pill
    medical abortion pill online how to order the abortion pill online where can i buy abortion pills
    abortion pill online read here abortion pill online purchase
    abortion pill buy online click here buy cytotec for 24 week abortion
    abortion pill buy online abortion pill buy cytotec for 24 week abortion
    bystolic copay savings card bystolic patient assistance tudorza patient assistance
    generic bystolic alternative open bystolic coupon 2014
    cialis trial coupon cialis coupon 2015 drug discount coupons
    sumatriptan injection sumatriptan injection sumatriptan injection
    sumatriptan side effects sumatriptan side effects sumatriptan side effects
    new prescription coupon prostudiousa.com discount prescription coupons
    aidabella twodrunkmoms.com aida angebote
    minoxidil blog.dotnetnerd.dk minoxidil 5 lekarna

    Non ci sono commenti